Mi è tornato il PageRank!

Google Pagerank

Cari amici lettori di NBWeb.it, simpatizzanti e/o naviganti, colleghi blogger, web designers & Seo-Esperti, quanto tempo è passato dall’ultimo blog sul mio sito? Il mio post originale più “recente” (semanticamente è un’affermazione corretta… sigh) risale al 1° di luglio 2009, e quindi è passato un anno.

Cos’era successo? Cosa mi ha tenuto lontano dal bloggare a ruota libera come facevo due anni fa? Beh anzitutto un cambio di lavoro importante, perchè ora quasi tutti di voi sanno che ormai sono in forze a tempo pieno alla SoftplaceWeb.com (realtà emergente nel settore “web agencies” per la provincia di Biella), nella quale rivesto il compito di Web Designer & Seo Specialist. Ma non è questo.

La verità è che mi era passata la voglia di scrivere su un sito che, per un motivo che non mi era chiaro, era stato penalizzato nel pagerank, che stazionava a zero da ormai un anno e mezzo (forse anche di più). Lo so, se chiedete a qualunque Crazy-4-SEO vi dirà che, se le visite non erano penalizzate, non era una cosa di cui avrei dovuto preoccuparmi. Ed infatti le visite hanno continuato a fluire con discreta continuità, nonostante il non-pagerank e nonostante i pochissimi post degli ultimi tempi.

Ma la verità è che sentivo che c’era qualcosa che non andava. Come se un meccanismo interno si fosse guastato. Come se mi avessero tolto qualcosa, un mattoncino in una costruzione che – giorno dopo giorno – curo, gestisco (e coccolo) da ormai quasi 10 anni. L’azzeramento del pagerank mi aveva proprio gettato giù di morale, ecco, per dirla proprio tutta.

Ho parlato di questo con molta gente, dai più esperti ai meno esperti, dai super-seo ai semplici curiosi (se volete guardate la discussione su LinkedIn) e nessuno è riuscito a dare una spiegazione razionale all’accaduto. Le ipotesi formulate sul piatto della discussione sono state molteplici: dal problema della poca frequenza di pubblicazione dei post, dal problema di aver forse scambiato link con fonti poco attendibili (spammose?), dal “peso” forse eccessivo delle pagine,  o da chissà quale altro fantasioso motivo.

Niente. Ho ricontrollato tutto. Ho fatto un (ri)(ri)(ri)check-up di tutto il sito, ho tolto tutti i link nel footer, nella sidebar, nel blogroll. Ho cambiato tema. Ho tolto .htaccess. Ho tolto metà dei plugin che usavo su WordPress. Niente da fare.

E allora, ecco che è venuta in aiuto una dama.
Che, in barba alle complicate formulazioni di tutti i seo-expert (me compreso) mi ha suggerito una cosa semplice: “perchè non scrivi a Google e glielo chiedi”? Vi lascio immaginare i commenti del super esperto seo (maschio ovviamente, ma sto sempre parlando di me)… “seee figurati, e qui e là, ho controllato tutto, è tutto a posto, e su e giù”…

Vabbè, gente, facciamola breve: ho scritto a Google, usando il form di riconsiderazione sito. Circa 10 gg fa. L’altra mattina mi è arrivata la lieta novella: il tato è risorto!

Mi è tornato il pagerank: 3 PR. PR3. PR-3. Mi è sembrato di rinascere!

Grazie Google.
Mi hai ridato il pagerank e mi hai fatto tornare la voglia di scrivere sul blog.

Comments

  1. By Guido

  2. By DoZ

  3. By Lucky

  4. By Sebastiano Raffa

  5. By giapox

  6. By iPhone 5

  7. By Luana