I numeri del Black Friday 2016 in una Infografica

Ormai ampiamente sdoganato anche sul suolo europeo, il Black Friday è il venerdì che tradizionalmente segue il Giorno del Ringraziamento negli Stati Uniti d’America. Una ricorrenza tipicamente commerciale che di fatto dà il via al periodo degli acquisti natalizi… con il botto. Il Black Friday è infatti il giorno (anche se ormai si può parlare molte volte di intere settimane) in cui negozi, aziende ed e-commerce si lanciano in sconti spesso molto accattivanti, magari solo su determinati tipi di prodotti.

Con l’avvento di Internet e la diffusione degli smartphone, “cadere in tentazione” è diventato ancora più semplice e immediato. E non è un caso che dopo il Black Friday arrivi a ruota il Cyber Monday, dedicato esclusivamente agli acquisti online: ormai la fetta di tali transizioni occupa una parte importante del totale. Detto questo, l’infografica realizzata da StampaPrint mostra i dati del Black Friday 2016 negli Usa: un’edizione da record per i volumi di affari complessivi registrati, sia su Internet che nei negozi “fisici”. E voi avete sfruttato a dovere gli sconti, o aspettate di immergervi nell’ormai prossimo periodo natalizio?

black-friday-2016

Illuminazione a LED: la tecnologia del futuro

L’azienda italiana LED Made in Europe sin dal 2007 progetta, produce e commercializza luci a led di altissima qualità, nel rispetto sia delle norme europee che della natura. L’azienda offre oggetti progettati e costruiti in Italia e controlla i prodotti fino al momento della vendita. Si occupa del commercio di un ampia gamma di articoli caratterizzati dalla tecnologia LED e personalizzabili (per colore, dimensione e caratteristiche) che comprendono barre, pannelli, lampadine, tubi e faretti per illuminare i più svariati ambienti della casa. Oltre che nella progettazione e nella industrializzazione di parti e sistemi complessi, questa società di ingegneria elettronica è inoltre specializzata nella consulenza tecnica alle imprese.

Pianifica il tuo prossimo viaggio con SkyToolBox

SkyToolBox.com

SkyToolBox.com è un portale rivolto a tutti i viaggiatori che si apprestano ad organizzare un viaggio di lavoro o una vacanza.

L’idea è di consentire all’utente di avere tutte le informazioni relative ai collegamenti aerei di tutto il mondo. Si tratta di un sistema attraverso il quale il viaggiatore non acquista biglietti o confronta i prezzi e la disponibilità dei posti, bensì ottiene, a titolo gratuito, una visione d’insieme delle città, degli aeroporti e compagnie aeree necessarie al suo spostamento, sia a livello nazionale sia a livello mondiale.

Per organizzare un viaggio in aereo, al momento è necessario andare sul singolo sito di ogni compagnia aerea e fornire tutti i dati richiesti: data di partenza e d’arrivo, aeroporto di partenza e d’arrivo, numero passeggeri… l’operazione richiede tempo e spesso non offre una soluzione appropriata: non c’è disponibilità per quella data o c’è solo l’andata ma non il ritorno, non ci sono voli diretti…

Se poi si scelgono dei motori di ricerca si rischia di non vedere visualizzate tutte le compagnie aeree, come ad esempio le compagnie low cost, ma solo quelle convenzionate con quel motore di ricerca.

Con SkyToolBox non è necessario indicare un aeroporto di partenza e uno di arrivo, ma solo una o più città di partenza o di arrivo, o addirittura un’intera nazione.

E’ un espediente grazie al quale si risparmia tantissimo tempo. Basti pensare all’organizzazione di un tour in più posti: con i siti di prenotazione tradizionali sarebbe impossibile ottenere tutti i collegamenti con una singola operazione, con SkyToolBox invece sì!

SkyToolBox cerca per il viaggiatore tra centinaia di soluzioni possibili. Inoltre sono previsti dei filtri che permettono di restringere la ricerca alle proprie esigenze: solo voli diretti, imporre uno scalo, solo compagnie low cost, solo le partenze da una determinata città ecc…

Una panoramica completa su tutte le funzionalità del servizio è possibile scoprirla su www.skytoolbox.com.

Rapporto Best Global Brands 2016

Giunto alla 17esima edizione, il rapporto di Interbrand è ormai divenuto uno strumento indispensabile per capire quali sono i marchi più importanti su scala globale. Per quel che riguarda il 2016, stando alla grande società di consulenza con sede a New York, il brand che vale di più in assoluto è quello di Apple, seguito a ruota da Google e dalla “eterna” Coca Cola.

Le prime posizioni di questa speciale graduatoria sono appannaggio di marchi tecnologici e automobilistici, mentre l’Italia fa giusto un paio di apparizioni all’interno delle prime dieci posizioni. E lo fa grazie ai suoi brand di moda: Gucci si piazza a metà della classifica, mentre più indietro troviamo Prada, comunque ceduta in tempi recenti a un gruppo francese. L’infografica realizzata da Stampaprint illustra le prime posizioni della classifica di Interbrand, i marchi che hanno fatto i balzi più significativi in avanti o indietro nella classifica e una serie di cifre e curiosità.

Interbrand Miglior Brand 2016

(Clicca sull’immagine per ingrandirla)

StarOfService rivoluziona il modo di cercare e prenotare servizi

StarOfService

Nel settore della compravendita di servizi è spesso difficile riuscire a portare a termine l’accordo in breve tempo. Bisogna contattare più aziende, farsi fare diversi preventivi e solo alla fine è possibile trarre le somme. Chiaramente questo scambio di informazioni richiede tempo, il quale è un fattore che spesso scarseggia.

Ormai siamo abituati al tutto subito, se devi comprare qualsiasi cosa vai su Amazon e in meno di 48 ore trovi tutto bello, pronto e impacchettato sotto casa. Allora, come mai che ogni volta che cerchi un professionista c’è da impazzire? Ore al telefono, preventivi che non arrivano e liste d’attesa interminabili. Se te lo sei chiesto anche tu continua a leggere, potresti risolvere il tuo problema.

(altro…)