Web Design, SEO & Social Media Marketing

Nuovo guest post sul "Tagliablog": come trovare buoni backlinks

Un saluto a tutti i lettori NBWeb.it! Proseguendo con l’opera di diffusione della nostra immagine nella blogosfera, è appena stato pubblicato il recente articolo intitolato come trovare buoni backlinks in 5 semplici passaggi. Che cosa è un backlink? Vediamo qualche dettaglio.

BacklinksCon il termine backlink si intende un collegamento ipertestuale (un link) che, partendo da un sito “esterno”, porta il visitatore sul proprio sito. Non è sbagliato affermare che i link sono la linfa vitale del Web: i collegamenti ipertestuali sono stati la vera grande rivoluzione che ha portato il testo tradizionale (cartaceo) ad essere affiancato (e per certi utilizzi, soppiantato) dall’ipertesto.

Quindi sarebbe facile giungere a questa conclusione: “più link ci sono verso il mio sito, e più esso diventa popolare e visitato”. La risposta è “ni”. Certamente avere tanti link in ingresso è una cosa utile e agognata da chiunque abbia un sito, ma il fattore veramente importante è la qualità dei backlinks.

Nell’articolo sul Blog del Tagliaerbe ho dunque affrontato questo argomento, articolandolo in 5 punti:

  1. Individuare siti tematicamente correlati al proprio, e magari già “famosi”
  2. Analizzare i backlinks di questi siti, per prendere spunto da chi i link in ingresso li ha già
  3. Scovare fra questi link quelli con più “alto potenziale”
  4. Ottenere i link in ingresso, chiedendo oppure commentando (se è un blog)
  5. Analizzare, analizzare, analizzare

Vi lascio con la lettura sul Tagliablog: come trovare buoni backlinks in 5 semplici passaggi.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

5 risposte a Nuovo guest post sul "Tagliablog": come trovare buoni backlinks

  1. Maurizio Magri scrive:

    Credo che sia importante anche riuscire a trovare uno spazio ed una collocazione ben definita all’interno del sito individuato. Intendo dire che la comunicazione (il Link inserito), è individuabile più facilmente se è ben visibile, ciò significa che il sito ospite dev’essere strutturato di conseguenza… la scelta fatta pertanto prevede necessariamente un’approfondita analisi e competenza.

    Cordiali saluti all’amico Nicola.

  2. Montag scrive:

    Bella lì… grande pezzo, utile per quelli del settore ma anche per capire come si muove e vive questa bestiaccia che è il web.

  3. Leonardi Paolo scrive:

    Complimenti, ho letto i tuoi guest post sia sul tagliaerbe che su blographik. Spero di leggerti spesso anche da quelle parti, ciao!

  4. Grazie Paolo! Certo, spero di poter postare nuovi “guest post” quanto prima 🙂

  5. Claudio Mondelli scrive:

    Ottimo articolo, l’ho letto tutto d’un fiato e l’ho trovato veramente utile… complimenti 😀

I commenti sono chiusi.